Dieta a base di grano saraceno per dimagrire - cibi e menu consentiti per una settimana

La dieta a base di grano saraceno per dimagrire è sempre popolare tra le ragazze che vogliono riordinare la loro figura e migliorare la loro salute. È rigoroso ma molto efficace. Oltre a perdere peso in una sola settimana, puoi sbarazzarti non solo dell'eccesso di peso, ma anche di tossine e tossine. Come bonus straordinario: ripristino dei processi metabolici, pelle pulita, uniforme e sana.

L'essenza della dieta del grano saraceno

l'essenza della dieta del grano saraceno

La dieta a base di grano saraceno per dimagrire è una dieta mono, sebbene alcune delle sue varietà consentano l'uso di una quantità limitata di frutta o latticini. L'essenza della dieta è l'uso quotidiano del gruppo di grano saraceno al vapore, che ha una composizione nutrizionale unica. Il grano saraceno contiene fibre alimentari favorevoli per l'intestino, vitamine dei gruppi A, PP, B, E, una ventina di macro e microelementi: ferro, calcio, fosforo, potassio, zinco, manganese, iodio.

La composizione del grano saraceno gli consente di diventare un sostituto completo dei prodotti proteici, compresa la carne. Se non condisci il grano saraceno con salse grasse acquistate in negozio, ketchup dolci con un alto contenuto di amido e zucchero, allora è impossibile migliorarlo, nonostante il contenuto calorico piuttosto elevato (circa 300 kcal per cento grammi di peso).

Oltre alla classica dieta monovarianza, ci sono kefir di grano saraceno, frutta di grano saraceno e opzioni medicinali.

Si consiglia di utilizzare complessi multivitaminici osservando qualsiasi variante della dieta del grano saraceno. Quindi il corpo riceverà vitamine e minerali essenziali per il normale funzionamento e di cui ogni monodieta è privata.

Regole per la dieta del grano saraceno

regole della dieta del grano saraceno

Una dieta rigorosa a base di grano saraceno comporta la completa esclusione di proteine ​​e grassi dal cibo. Non ci sono così tante posizioni nell'elenco delle regole dietetiche, ma tutte devono essere osservate senza dubbio, altrimenti l'efficacia sarà ridotta. Ciò include anche come cuocere a vapore il grano saraceno per dimagrire, perché non è possibile utilizzare prodotti aggiuntivi.

  1. È vietato condire il porridge al vapore con burro, ketchup, carne o salse al burro.
  2. Devi mangiare in modo frazionato, cinque o sei volte al giorno. Se un tale regime è impossibile per qualche motivo, i tradizionali tre pasti al giorno sono accettabili.
  3. Il porridge non può essere salato e può essere cotto solo a vapore in acqua.
  4. Bevi un bicchiere di acqua calda pulita prima del tuo primo pasto mattutino. Se hai problemi intestinali (come stitichezza persistente), devi bere acqua molto calda ogni mattina. Tra "acqua" e colazione di grano saraceno dovrebbe passare almeno un'ora.
  5. La dimensione della porzione per i pasti frazionari non deve superare i duecento grammi di grano saraceno bollito. Con tre pasti al giorno, puoi raddoppiare le porzioni.
  6. La dieta deve essere integrata con un complesso multivitaminico. Il grano saraceno darà al corpo solo carboidrati e un certo insieme di sostanze nutritive. La carenza di proteine ​​e grassi deve essere compensata. Oltre ai benefici per il corpo, l'assunzione di vitamine preverrà gli esaurimenti della fame.
  7. La dieta è progettata per una settimana, massimo due.
  8. L'ideale per perdere peso è combinare la dieta a base di grano saraceno e un leggero esercizio fisico che puoi fare a casa.

Il grano saraceno non deve essere salato durante tutta la dieta. È abbastanza difficile mangiarlo in questa forma, ma una dieta priva di sale garantisce la perdita di peso.

Dieta del grano saraceno - menu della settimana

menù per la settimana

La dieta classica del grano saraceno prevede l'uso di un solo gruppo bollito o cotto a vapore per sette o quattordici giorni. Bevi molti liquidi ogni giorno. Oltre all'acqua, puoi bere tè verde, decotti alle erbe.

Per tutta la settimana (e se hai abbastanza forza di volontà, allora due) il menu dovrebbe assomigliare a questo.

  • Colazione: duecento grammi di spezie bollite senza sale. Non aggiungere olio, sale, zucchero! Puoi bere il porridge con un bicchiere di tè verde fresco senza zucchero e latte o un leggero succo di verdura non salato di carote, barbabietole, pomodori o sedano.
  • Pranzo: 150 grammi di grano saraceno bollito.
  • Cena: esattamente come il pranzo. Puoi berlo con una tisana, un bicchiere di acqua pulita.

Il grano saraceno per una dieta non deve essere bollito nel solito modo. Un modo molto più conveniente, che consente di preservare quasi tutte le proprietà benefiche di questo cereale, è la cottura a vapore. Per fare questo, versare un bicchiere e mezzo di cereali lavati con due bicchieri di acqua bollente la sera. Al mattino sarà pronto un meraviglioso porridge friabile che ha conservato tutte le sue qualità. Sarà solo necessario dividerlo in tre o cinque passaggi.

Mezz'ora prima di un pasto, dovresti bere un bicchiere di acqua fredda o calda. Ciò migliorerà la digestione e ridurrà la fame.

Opzioni del menu dietetico classico

opzioni per la classica dieta di grano saraceno

Una delle opzioni dietetiche più popolari si chiama kefir di grano saraceno. Secondo questo schema, il grano saraceno bollito può essere lavato con kefir a basso contenuto di grassi durante uno dei pasti. Il menu per un giorno è così.

  • Colazione: sei cucchiai grandi di grano saraceno al vapore (senza sale, olio e altri additivi) e un bicchiere di tè verde appena preparato.
  • Pranzo: la stessa quantità di porridge più un bicchiere di kefir magro o bifidok magro.
  • Cena: sei cucchiai di cereali al vapore e tè verde o alle erbe.

Un'altra opzione prevede l'uso di frutta non zuccherata e secca insieme al grano saraceno al vapore. Sono accettabili mele, kiwi, pere, albicocche secche, prugne secche. A volte puoi permetterti fichi o datteri, ma sono molto dolci, il che può influire negativamente sul risultato.

Per renderlo più divertente, puoi diversificare il tuo menu cambiando la frutta ogni giorno. Questo non solo aiuterà psicologicamente, ma faciliterà anche il lavoro del corpo. La dieta del grano saraceno e frutta è abbastanza facilmente tollerabile entro due settimane. Un menu di esempio è simile a questo.

  • Colazione: sei cucchiai di grano saraceno al vapore, 50 grammi di frutta secca, erbe o tè verde non zuccherato.
  • Seconda colazione: cinque frutta secca.
  • Pranzo: porridge di grano saraceno al vapore, un bicchiere di succo di pomodoro.
  • Cena: porridge, tè alle erbe o verde.

Un prerequisito per tutti i tipi di dieta a base di grano saraceno è bere almeno due litri di liquidi al giorno.

Risultati della dieta di grano saraceno

Per una settimana della classica dieta a base di grano saraceno, puoi perdere da sei a dodici chilogrammi. Ogni giorno il peso si riduce di un chilogrammo. Questo è un risultato molto alto, ma per mantenerlo è necessario uscire correttamente dalla dieta.

La dieta di grano saraceno e kefir ti consente di perdere peso da sette a dieci chilogrammi. Con una dieta a base di frutta e grano saraceno, puoi perdere da quattro a sei chilogrammi in una settimana. Una dieta terapeutica ti farà risparmiare tre chilogrammi a settimana.

Dieta terapeutica a base di grano saraceno

Occorre prestare particolare attenzione alla dieta curativa del grano saraceno. Non è così rigoroso come lo schema classico e latte di frutta descritto sopra. Il vantaggio di questa opzione è che ha un effetto più morbido sul corpo e quindi può essere classificato come parsimonioso. La dieta medicinale del grano saraceno è abbastanza facilmente tollerata anche da quelle donne che hanno difficoltà a seguire diete rigide. Inoltre, la dieta descritta di seguito ha un effetto benefico sullo stato dei vasi sanguigni, contribuendo alla pulizia.

Menu dietetico terapeutico

Ogni giorno per una o due settimane, attenersi al seguente menu di esempio.

  • Colazione: un piatto pieno di grano saraceno al vapore (sale, burro, latte, altri additivi non dovrebbero essere), quei grammi di ricotta con un contenuto di grassi non superiore al due percento, brodo di erbe non zuccherato o tè verde. Invece della ricotta, puoi mangiare la stessa quantità di yogurt naturale o trenta grammi di qualsiasi formaggio.
  • Pranzo: cento grammi di carne magra bollita (manzo, vitello, coniglio, petto di pollo) con contorno di verdure fresche (senza condimento), tè verde o brodo di erbe
  • Spuntino: un frutto di media grandezza a scelta (arancia, pera, kiwi, mela, pompelmo).
  • Cena: porridge al vapore, cavolo bollito (broccoli, cavolo bianco, cavolfiore) - cento grammi. Per condire, è consentito prendere salsa di soia. Bere con un bicchiere di succo di pomodoro.

Svantaggi della dieta

svantaggi della dieta del grano saraceno

Il principale svantaggio della dieta del grano saraceno è la netta scomparsa di zuccheri, sale, grassi e cibi proteici dalla dieta. È molto difficile da tollerare per il corpo e psicologicamente è molto difficile sopportare una settimana di dieta rigorosa.

Le mono-diete scaricano perfettamente il corpo, lo aiutano a rimuovere le tossine, le tossine, le riserve di grasso. Tuttavia, questo processo è spesso accompagnato da mal di testa, depressione, irritabilità e malessere generale. Di tanto in tanto, dunque, potete sostentarvi con frutta secca, aggiungere al menù verdure fresche o verdure a foglia (anche nella versione classica). Non peggiora se mangi frutta extra (ma non uva, fichi o banane). Il percorso del peso andrà un po 'più lento, ma è garantito e in una modalità più sana, senza stress inutili.

Controindicazioni

Qualsiasi dieta ha controindicazioni. Il grano saraceno non fa eccezione. Tale dieta è severamente vietata alle donne incinte, alle donne che allattano, ai bambini, agli adolescenti. È vietato perdere peso alle donne che stanno progettando di concepire.

Le seguenti malattie e condizioni sono controindicazioni alla dieta:

  • infezione virale o batterica;
  • stati di immunodeficienza;
  • gastrite;
  • ulcera allo stomaco;
  • mestruazioni dolorose o abbondanti;
  • diabete mellito;
  • condizioni climateriche negative;
  • malattie del cuore e dei vasi sanguigni.

Regole di uscita

È severamente vietato interrompere bruscamente la dieta del grano saraceno, soprattutto se è durata due settimane. Durante questo periodo, il corpo è abituato a elaborare il monofood e il cibo a tutti gli effetti, soprattutto eccessivamente grasso, dolce, ipercalorico, sconvolgerà il tratto digestivo, interromperà i processi metabolici. Si consiglia di non superare la soglia delle mille calorie nella prima settimana dopo aver completato la dieta.

Dovresti includere gradualmente nella dieta prodotti proteici a basso contenuto di grassi: uova, yogurt, fiocchi di latte, carne magra bollita (non fritta! ) o pollame. Idealmente, ci vuole un giorno per aggiungere un prodotto. Dopo tre giorni, puoi aggiungere zuppe di carne o verdure magre, pane di crusca. Dopo una settimana, puoi provare a introdurre gradualmente cibi familiari.

Mangiare dopo la dieta a base di grano saraceno

Per mantenere risultati elevati dopo la dieta a base di grano saraceno, è necessario osservare rigorosamente il corridoio calorico individuale. Il suo valore è in media - 1200 kcal al giorno con attività fisica moderata o debole. Se inizi a mangiare nel solito modo e non conti le calorie, tutti i chili persi torneranno immediatamente.

Questo contenuto calorico deve essere osservato per almeno dieci giorni. puoi mangiare quasi tutto, limitando solo grassi animali, dolci, carni affumicate, dolciumi a base di farina bianca ad alto contenuto di zucchero. Se vuoi davvero una torta, mangila al mattino, conta le calorie e la sera prepara una cena a basso contenuto di grassi: cheesecake al forno, petto bollito ed erbe aromatiche.

Puoi ripetere la dieta in un mese. Il monocircuito di grano saraceno può essere utilizzato anche come scarico settimanale di un giorno.