Varietà e specificità della dieta giapponese

come perdere peso con una dieta giapponese

Il Giappone è stato a lungo considerato un paese che sorprende tutti con la bellezza delle donne locali. Non sorprende che la popolarità della dieta giapponese in altri paesi sia la più alta. Ciò è dovuto al fatto che, oltre alla pelle di porcellana e ai capelli lucenti, le ragazze hanno una figura snella.

Nonostante il paese abbia una cucina "veloce", i residenti riescono a mantenersi in forma. Ciò è dovuto al consumo di cibi a basso contenuto calorico e alla restrizione degli alimenti a base di carboidrati. La dieta giapponese per la perdita di peso è formulata sul principio dell'abbassamento del contenuto calorico del cibo ed è considerata una delle più efficaci in nutrizione.

Le specifiche della dieta giapponese

Il sistema nutrizionale sviluppato è specifico, con l'aiuto di esso è possibile perdere peso di 8 kg. Aderire alla dieta giapponese una volta ogni pochi anni, tenendo rigorosamente conto di tutte le sfumature. Grazie all'utilizzo di tutti i consigli di esperti, puoi ottenere il massimo risultato e mantenerlo a lungo.

Oltre ad essere efficace, la dieta ha molti vantaggi:

  1. Grazie al sistema di nutrizione, puoi ricostruire completamente il metabolismo e mantenere il corpo in forma per 3 anni.
  2. Il costo dei prodotti consumati delizierà chiunque stia perdendo peso.
  3. Essendo equilibrata e moderata, la dieta proposta non danneggerà il corpo.
  4. Aiuta a disintossicare il corpo eliminando i cibi nocivi.

È importante notare che nella dieta proposta non troverai veri prodotti giapponesi come la soia o gli spaghetti di riso, quindi l'aderenza alla dieta non ti ostacolerà la vita.

Varianti della dieta giapponese

La corretta aderenza a una dieta significa aderire a un menu chiaro per 13 giorni. È durante questo periodo di tempo che il corpo è in grado di adattarsi ai cambiamenti del metabolismo e adattarsi a un nuovo stile di vita. Oltre all'aspetto tradizionale, ci sono:

  • Dieta giapponese per 7 giorni;
  • Dieta giapponese per 14 giorni.

Quando scegli la prima opzione, devi essere preparato al fatto che dopo una settimana il peso diminuirà rimuovendo il fluido dal corpo, quindi, molto probabilmente, tornerai rapidamente alla forma precedente. La dieta giapponese dei 7 giorni è adatta a chi vuole dimagrire poco prima di un evento importante.

Mantenere un programma di due settimane differisce dalla forma tradizionale per il numero di giorni. Se segui la dieta giapponese per più di 2 settimane, la tua salute e le tue condizioni generali potrebbero peggiorare drasticamente, quindi è vietato perdere peso per più di 14 giorni.

Qualsiasi opzione, indipendentemente dalla durata, presuppone una certa aderenza alle regole. Dovresti essere preparato per:

  • significativa riduzione delle calorie;
  • aumento del consumo di alimenti proteici: uova di gallina, carne, pesce, latticini;
  • riduzione dei carboidrati e dei cibi grassi;
  • bere costantemente acqua pura;
  • possibile peggioramento della condizione: potrebbe esserci debolezza nel corpo, comparsa di mal di testa.

Per avere successo, devi seguire il tuo piano nutrizionale. È severamente vietato aggiungere i "tuoi" prodotti, spiegando ciò per la loro somiglianza con quelli consigliati. L'unica eccezione alla regola è il caffè mattutino, che può essere facilmente sostituito con il tè verde.

La sfida principale nella dieta è creare il giusto atteggiamento mentale per ridurre drasticamente le calorie. Senza forza di volontà non otterrai risultati. Oltre alla preparazione psicologica, 2 giorni prima dell'inizio della dieta, si consiglia di preparare il corpo con giorni di digiuno o riducendo il numero dei pasti.

Grazie alla dieta giapponese, ogni ragazza può raggiungere il peso di cui ha bisogno o semplicemente purificare il proprio corpo da tutti i tipi di sostanze nocive. La chiave del successo sta nella capacità di seguire le regole e nella giusta mentalità.

Caratteristiche del menu dietetico giapponese di 13 giorni

In caso di completa preparazione, puoi iniziare a studiare il menu dietetico per 13 giorni. Puoi acquistare i prodotti richiesti in qualsiasi supermercato. L'elenco include:

  1. Delizioso caffè. È meglio rifiutarsi di usare una bevanda istantanea.
  2. Confezione di tè verde puro.
  3. 20 uova di gallina.
  4. 1 kg di manzo magro e filetto di pollo ciascuno
  5. 0, 5 l di olio d'oliva.
  6. Una testa di cavolo.
  7. Diversi kg di carote.
  8. 1 kg di zucchine, frutta (escluse banane e uva).
  9. 1 litro di succo di pomodoro (o pomodori a cottura automatica).
  10. 2 limoni.

Essendo un'opzione economica, questo tipo di cibo aiuta il corpo a ottenere tutte le vitamine e le fibre necessarie.

Il giorno 14, attenersi al menu del primo giorno, basta cambiare la cena, durante la quale il dimagrante dovrebbe consumare 200 g di manzo bollito e un bicchiere di kefir.

Il menu dietetico giapponese di 7 giorni è una versione tradizionale della dieta, ma in forma ridotta.

Come uscire dalla dieta giapponese

Dopo aver terminato la dieta, non iniziare i precedenti pasti ipercalorici. Segui i consigli degli esperti. Sono racchiusi in:

  1. Per i primi 2 giorni o una settimana, concentrati sul mangiare cereali, macedonie, verdure al vapore e piccole quantità di carne bollita.
  2. Non bere bevande alcoliche.

Lo stomaco di ogni persona tende a diminuire di dimensioni, quindi, aumentando drasticamente la quantità di cibo, danneggerai il corpo. Una caratteristica importante è che in 2 settimane di tale dieta, ti abituerai a questo stile di vita e manterrai il peso raggiunto nella norma. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che la dieta giapponese (13 giorni) è sconsigliata alle persone con malattie croniche.