Dieta per la gastrite. Menu 7 giorni

Una dieta terapeutica per la gastrite (infiammazione o irritazione del rivestimento dello stomaco) può alleviare e migliorare in modo significativo il disagio e i sintomi che si verificano. La dieta può anche prevenire le riacutizzazioni della gastrite cronica. La gastrite può verificarsi per una serie di motivi.

Dieta per la gastrite

Cause di gastrite

  • consumo eccessivo di alcol;
  • vomito cronico (da malattia o bulimia);
  • stress costante e alcuni farmaci (l'aspirina e i farmaci antinfiammatori sono due noti colpevoli);
  • ma la maggior parte dei casi di gastrite e ulcera peptica sono causati dall'infezione da H. pylori, che causa gravi disturbi dell'equilibrio acido dello stomaco e della flora intestinale.

Perché si raccomandano cibi e dieta speciali per la gastrite?

Gli alimenti che leniscono l'infiammazione dello stomaco, come i broccoli e lo yogurt, sono consigliati perché sono noti per bilanciare l'acidità dello stomaco. Una corretta alimentazione nel trattamento della gastrite è fondamentale.

La dieta per la gastrite a volte è l'unico trattamento necessario per tenere sotto controllo il problema. In questo caso il cibo può davvero essere una medicina.

Alimenti consentiti per la gastrite

Ci sono alcuni cibi da mangiare per la gastrite e le ulcere perché hanno un effetto antinfiammatorio sul rivestimento dello stomaco e possono alleviare una grave infiammazione interna.

Di seguito è riportato un elenco di alimenti consigliati per aiutare con la tua dieta gastrite e reflusso:

  • Germogli di broccolicontengono una sostanza chimica chiamata sulphorpahan, che aiuta a uccidere H. pylori a causa del suo effetto antibatterico. Uno studio del 2009 pubblicato sulla rivista Cancer Prevention Research ha rilevato che un gruppo di persone con H. pylori che mangiava una tazza di germogli di broccoli ogni giorno per otto settimane aveva un'infiammazione e un'infezione allo stomaco significativamente inferiore rispetto a coloro che ne mangiavano la stessa quantità. germogli di erba medica che non contengono sulphorpahan;
  • Yogurtè anche un'ottima scelta per aiutare a ripristinare la normale flora intestinale e riequilibrare lo stomaco. È meglio scegliere marchi a basso contenuto di grassi o senza grassi che contengono batteri vivi e attivi. Scegli lo yogurt bianco e aggiungi il miele (se non sei allergico) come dolcificante per calmare lo stomaco.
  • Fruttaè un ottimo alimento per la gastrite (con poche eccezioni). Puoi mangiare da due a quattro frutti al giorno:mele, banane, pere, pesche, uva, meloni e kiwi;
  • Verduresono anche cibi straordinari e lenitivi (con poche eccezioni, che saranno elencate di seguito nell'elenco degli alimenti proibiti);
  • Cerealiaiuta a stimolare la funzione intestinale e aiuta a prevenire o ridurre i sintomi della gastrite. Mangia cibi ricchi di fibre come riso integrale, farina d'avena, orzo, pane e cereali integrali, cracker, pasta e farina di mais.
  • Le proteine ​​comecarni magre, pesce, pollame e uovasono tutti ottimi alimenti a basso contenuto di grassi. Per quelli che seguono una dieta a base vegetale, scegli cibi come noci, semi, fagioli secchi e lenticchie;
  • Puoi anche mangiaresalsa di mele, succo di mela, latte scremato e formaggi leggeria basso contenuto di grassi.

Alimenti vietati per la gastrite

Una dieta per la gastrite cronica aiuterà ad eliminare qualsiasi irritazione allo stomaco. All'inizio può sembrare difficile rinunciare al caffè e allo zucchero, ma una volta capito quanto la dieta abbia un ruolo nella guarigione, non sarà un problema.

Di seguito sono elencate le bevande e gli alimenti per la gastrite da evitare nella dieta in caso di gastrite.

  • Caffè
  • Alcol
  • Cibo piccante, inclusi peperoncino e curry
  • Peperoni neri e rossi, ravanello
  • Cibi grassi (aumentano l'acidità nello stomaco)
  • Tutti i latticini senza grassi, eccetto il latte scremato e il formaggio magro
  • Pomodori
  • Prodotti a base di pomodoro (salsa, pasta, cibo in scatola, succhi)
  • Arance, pompelmi, fichi, frutta secca
  • Fast food
  • Fritto
  • Salsicce secche
  • Burro
  • Bevande analcoliche o qualsiasi bevanda con aggiunta di zucchero
  • Bevande gassate (aumentano l'acidità di stomaco)
  • Succo di agrumi e ananas

Diverse erbe e piante possono aiutare a ridurre H. pylori e ridurre l'infiammazione:

  • Mirtilli rossi: alcuni studi dimostrano che i mirtilli rossi possono inibire l'ulteriore crescita di H. pylori;
  • Liquirizia deglicirrizinata (DGL): la liquirizia è meglio masticare. Questo dovrebbe essere fatto un'ora prima o due ore dopo aver mangiato;
  • Menta piperita: può aiutare ad alleviare i sintomi dell'ulcera peptica.

Esempio di programma dietetico per la gastrite

Di seguito è riportato un menu di 7 giorni per la gastrite. Il cibo può essere modificato in base alle preferenze personali.

Oltre al tuo programma alimentare, inizia preferibilmente ogni giorno con una tazza di tisana, seguita da uno spuntino alla frutta 20 minuti dopo. Colazione - 30 minuti dopo la frutta.

Primo giorno

  • Colazione- due fette di pane tostato intero con marmellata di prugne
  • Snack- Frutta
  • Pranzo- petto di pollo in umido senza pelle con carote o insalata di cavolo
  • Cena- riso integrale con carote e broccoli

Secondo giorno

  • Colazione- Porridge di miglio con uvetta, miele o mandorle a piacere
  • Snack- frutta o una tazza di tè nero o verde
  • Pranzo- ciotola di zuppa di zucca, riso integrale e tofu
  • Cena- una banana media e yogurt con farina d'avena

Terzo giorno

  • Colazione- due fette di pane integrale con formaggio magro
  • Snack- tè alla melissa e una banana media
  • Pranzo- trota al forno e insalata verde con olio d'oliva
  • Cena- insalata di verdure con semi di zucca

Quarto giorno

  • Colazione- farina d'avena con mandorle, miele, banana e semi di zucca o sesamo
  • Snack- camomilla e pezzi di mela
  • Pranzo- petto di pollo senza pelle e insalata di carote o barbabietole
  • Cena- Spinaci e Pasta Integrale

Quinto giorno

  • Colazione- Semolino con latte scremato
  • Snack- 10 mandorle
  • Pranzo- due uova, una patata media e insalata di barbabietole
  • Cena- cocktail alla banana con germogli di erba medica, lamponi e miele

Sesto giorno

  • Colazione- frutta secca e insalata di grano saraceno
  • Snack- succo di carota
  • Pranzo- insalata di verdure
  • Cena- verdure al vapore e una fetta di pane integrale

Settimo giorno

  • Colazione- una fetta di pane di farina di mais e yogurt
  • Snack- una banana media e un tè
  • Pranzo- un pezzo di coscia di pollo senza pelle e bacchetta
  • Cena- palline di muesli a base di farina d'avena, mandorle, uvetta, miele, cannella e fiocchi di cocco

Per la gastrite, è importante pianificare i pasti e fare delle pause tra i pasti. Evitare di bere acqua durante e subito dopo i pasti. Bere acqua tra i pasti.

Oltre ai cambiamenti nelle scelte alimentari, possono essere inclusi cambiamenti nello stile di vita come limitare o evitare caffeina e alcol, ridurre lo stress e smettere di fumare. Inoltre, è consigliabile fare esercizio da tre a cinque volte a settimana.

Avere la gastrite significa che dovrai limitare il consumo di alcuni dei tuoi cibi preferiti per prevenire l'insorgenza di sintomi dolorosi. La dieta per la cura della gastrite, secondo le vostre preferenze, può essere abbastanza variata nella scelta dei piatti.

Consigli generali

Mangia meno cibo, ma mangia più spesso. Il piano è mangiare da cinque a sei volte durante il giorno, ogni 2-3 ore;

Non mangiare prima di andare a letto. Preferibilmente, dovresti evitare completamente il cibo 3 ore prima di coricarti. Tuttavia, se è troppo difficile, prova a mangiare una o due ore prima di andare a letto;

Bevi acqua. Bere un bicchiere d'acqua lontano dai pasti, ma non durante i pasti;

Abbandona le cattive abitudini se le hai. Smetti di bere alcolici e fumare. Il fumo rallenta la guarigione del rivestimento dello stomaco;

Cerca di essere meno nervoso. Lo stress emotivo può essere una delle principali cause di infiammazione dello stomaco e aggravare i sintomi.